Photogallery1 2 3

News

Meteo

Previsioni per 04/08/2015 - Pomeriggio

Temperatura max: 29°
Probabilità prec.: bassa

Previsioni per 05/08/2015 - Mattino

Temperatura min: 14°
Probabilità prec.: bassa

Previsioni per 05/08/2015 - Pomeriggio

Temperatura max: 26°
Probabilità prec.: molto bassa

Previsioni per 06/08/2015 - Mattino

Temperatura min: 14°
Probabilità prec.: molto bassa

Previsioni per 06/08/2015 - Pomeriggio

Temperatura max: 29°
Probabilità prec.: molto bassa

Previsioni per 07/08/2015 - Giornata

Temperatura min: 16°
Temperatura max: 30°
Probabilità prec.: molto bassa

Previsioni per 08/08/2015 - Giornata

Temperatura min: 16°
Temperatura max: 28°
Probabilità prec.: alta
giorno prec.giorno succ.

Livecam

tutte le WebCam

Attivi nella Natura della Val di Fiemme e Fassa!

Estate in Val di Fassa Trentino Escursioni - Alpe Lusia Escursioni - Alpe Lusia Escursioni - Alpe Lusia

La Val di Fassa e la Val di Fiemme, attorno all'area di Moena e di Bellamonte, offrono innumerevoli possibilità di passeggiate ed escursioni adatte a qualsiasi livello di difficoltà, sia in fondovalle che in alta quota. Escursioni di rifugio in rifugio, dove assaporare i prodotti tipici e genuini, escursioni con le guide alpine o spettacolari sentieri panoramici...

Potrete godervi le ferie senza pensare alla macchina. Per tutta l'estate, infatti, un efficiente servizio di bus navetta e di autobus di linea garantisce tutti i collegamenti per raggiungere comodamente le ambite Dolomiti, elette Patrimonio UNESCO.

Qui di seguito vengono descritti alcuni tra i principali itinerari di trekking, da noi preferiti, che si trovano sul nostro territorio.

 

La Morea – Malga Bocche

Il sentiero che porta verso Malga Bocche è un percorso facile, che parte da quasi 2000 m. di quota, in località "La Morea" ed è raggiungibile usufruendo dei due tratti di seggiovia con partenza da Bellamonte-Castelir. E' possibile anche salire con gli impianti da Moena fino a Le Cune per poi scendere a piedi fino al Passo Lusia e imboccare lo stesso sentiero. Il tragitto pianeggiante, che si snoda per 5 Km, porta fino a Malga Bocche immersi nel magnifico Parco Naturale di Paneveggio. Passeggiare in completa libertà e sicurezza davanti alle maestose Pale di San Martino non è mai stato così bello!!
Andata e ritorno: 2h ca. // Difficoltà: facile // Percorribile anche con passeggini

 

Malga Bocche – Cima Bocche

Cima Bocche è la montagna più alta dell'omonimo gruppo montuoso che si colloca sul confine settentrionale del parco Naturale di Paneveggio. Durante la prima guerra mondiale, cima Bocche è divenuto un importante centro di combattimenti in quanto roccaforte austroungarica, di cui sono ancora visibili sono i resti dei baraccamenti. Da Malga Bocche partono due sentieri che portano alla cima.
Andata e ritorno: 3h ca. // Difficoltà: difficile 

 

Le Cune – Laghi di Lusia

Dalla stazione a monte della telecabina del Lusia, loc. Le Cune, scendere fino a Passo Lusia. Da lì entrando nel Parco Naturale di Paneveggio, proseguire sul sentiero n. 633 passando per Cima Lasté e scendere al Bivacco Redolf (2335 m.) fino ai Laghi di Lusia, degli specchi d'acqua immersi nel silenzio e nella natura selvaggia. Possibilità di rientrare a Valbona (2.30 ore ca.) prendendo a sinistra il n. 634 e da malga Colvere il n. 625.
Andata e ritorno: 4h30 ca. // Difficoltà: difficile

 

Valbona – Colvere

Dalla stazione intermedia della telecabina parte un comodo sentiero pianeggiante che attraverso il bosco si dirige verso il Rifugio Ristorante Larezila. Proseguendo sulla strada in salita si imbocca il bivio verso Colvere, una soleggiata radura in mezzo a un bosco di abeti, dove sorge una baita aperta a tutti. Qui è possibile osservare anche i resti bellici di postazioni austriache.
Andata e ritorno: 2h30 ca. // Difficoltà: facile

Clicca sulle foto per ingrandirle